Archivio

Archive for the ‘BLOGOSFERA’ Category

Carte in tavola

4 agosto 2017 Commenti disabilitati

Per episodi più o meno lunghi l’ombra che sempre proiettate sul mio intelletto acquista una corporeità vera; mi aiuta a giocare anche con la mia esistenza qui, a scambiarla nel mio immaginario con le mie parole e con le idee che sento aleggiare in modo palese in questa dimensione virtuale. Non c’è un’altra conoscenza che io desideri di voi, è un equilibrio sottilissimo e mi bastate fatti di parole e pensieri. Ma QUI e solo qui, fuori c’è la guerra e forse Enzo è già partito lasciando dietro di sè una tenue scia di sogni interrotti.
Pretendevo, pensate un po’, di essere commentato SOLO sull’argomento proposto nel post, desideravo che venissero evitati gli accenni al mio personale intimo (anche perchè ne parlo già io nei post) ma ho capito che è un desiderio vano. Questo refrain cronico di commentare e rispondere come un gesto compulsivo che non tiene più conto del reale valore che io considero possa avere la vostra scrittura non mi appartiene.Non nego il valore dell’interloquire ma le discussioni devono essere “pulite” e in rete non lo sono quasi mai. Inoltre spesso non so cosa rispondere: se il giudizio è positivo o negativo il mio imbarazzo è grande comunque.
Questo blog non cambia le carte in tavola le dispone solo in modo diverso perchè a me sembra di non aver più nulla da dire.

Un controsenso continuo.

1 agosto 2017 Lascia un commento

Trovare la propria strada,
sentirla dentro e non riuscire a percorrerla fuori: questa è stata la mia vita di blogger finora,
un controsenso continuo.
Non sarebbe cambiato nulla, credo, neanche in un contesto diverso, l’insoddisfazione o il disadattamento,
una conflittualità permanente distruttiva e rapace avrebbero avuto l’identico effetto fuori da questa tastiera
e da questo mondo di bites.

Categorie:BLOGOSFERA

La mia parte di luce

31 luglio 2017 Lascia un commento

Nessuno riuscirà a immiserire queste pagine e il loro autore,
non perchè egli meriti più degli altri
ma solo perchè custodisce la propria piccola parte di luce che altri hanno buttato via.
Se scrivo vi amo, se vi rispondo cambio le note in cacofonia,
se vi leggo cresciamo, se accetto il confronto ci sviliamo tutti.

Categorie:BLOGOSFERA

E’ tutto lì

30 luglio 2017 Lascia un commento

Il blog scritto da me riflette perfettamente e in toto me stesso.
Altrimenti scompare che è poi il giusto destino del virtuale in senso lato:
l’ho detto tempo fa, il virtuale non ci sopravviverà,
il cartaceo in qualche caso sì,
della memoria siamo gli unici custodi personali ed essa va dove solo noi possiamo coglierne il vero frutto.
Quello non potrà mai diventare un post.
Vi voglio bene almeno quanto non vi sopporti: la storia della mia vita è tutta lì.

Categorie:BLOGOSFERA

La mia parte di luce

24 luglio 2017 Lascia un commento

Nessuno riuscirà a immiserire queste pagine e il loro autore,
non perchè egli meriti più degli altri
ma solo perchè custodisce la propria piccola parte di luce che altri hanno buttato via.
Se scrivo vi amo, se vi rispondo cambio le note in cacofonia,
se vi leggo cresciamo, se accetto il confronto ci sviliamo tutti.

Periferie

19 luglio 2017 Lascia un commento

Non sono ancora convinto che i blog e la rete
in genere
possano cambiare le carte sulla tavola
delle prospettive politiche e legislative;
la nostra presenza c’è, in qualche caso è pregevole,
ma finora non ha inciso su questo tessuto ormai in disfacimento

Categorie:BLOGOSFERA

Moderandum est

16 luglio 2017 Lascia un commento

La moderazione, in genere, serve in maniera direttamente proporzionale all’interesse e alla lucidità intellettuale del blog: nessuno mette una moderazione su un blog che parla delle zucchine al forno o delle torte alla frutta, ma chiunque decida di essere se stesso intellettualmente sui blog deve mettere la museruola preventiva ai commentatori e quindi moralmente anche a se stesso. Proprio una bella soluzione del cavolo.

Categorie:BLOGOSFERA