Home > Senza categoria > Geroglifici

Geroglifici

So bene come finirà, non ho alcun dubbio su questo: non si esce da certe dinamiche relazionali senza pagarne il prezzo. A volte è alto, molto alto. Questo blog vivrà ancora a modo suo, così com’è ma deve accettare un silenzio quasi assoluto. Io lo so bene e lo avevo previsto ma tu nel frattempo guarda i miei geroglifici, avverti il sapore della inutilità. Questa notte come le altre in fila ad attendere un’altra vita e un altro senso. Dopo aver scritto penso sempre che a queste righe non ne potranno seguire altre, che queste righe siano totali e intoccabili, sintesi perfetta della fine e del nuovo inizio: una clessidra e noi polvere là dentro. Questo mi uccide, questo è appunto l’ombra del silenzio per il quale non c’è descrizione possibile. Ho provato a pensare di aver scritto ieri o l’altro ieri, poi mi sono perso nell’oggi. Ho ucciso il tempo ma esso mi insegue: questo è il suo epitaffio

Annunci
Categorie:Senza categoria
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: